⛔ VIETATO MANCARE ⛔

❎ TRE MOTIVI PER PARTECIPARE ❎

🔶Scoprirai tutte le funzionalità che fanno del K-LASER CUBE 4 il laser più potente, compatto ed efficente al mondo, sviluppato per trattare il dolore sotto ogni forma, sia acuto che cronico ed eccellente in podologia.

🔶IMPARERAI a modulare correttamente i PARAMETRI DI APPLICAZIONE; lunghezze d’onda, tempi, potenze e frequenze nonchè i relativi protocolli di riferimento sia in Fisioterapia che in Podologia.

🔶Potrai toccare con mano le eccezionali funzionalità del K-Laser Cube 4 attraverso lo studio e la condivisione di Casi Clinici sia in Fisioterapia che Podologia. Sarà una magnifica occasione di scambio di conoscenze e una grandiosa opportunità per approfondire alcuni argomenti specifici. Ampio spazio sarà dato inoltre al corretto uso del manipolo zoom e di quelli aggiuntivi come l’ORL ed il braccio K-Laser Cube Extend.

SCOPRI DI PIU’👉: https://horusmedical.it/corso-alta-formazione/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei un professionista del settore?

L’accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente. Eltech K-Laser richiede di qualificarsi come operatore del settore per procedere con la navigazione.

Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n°46 Articolo 21

  1. È vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l’assistenza di un medico o di altro professionista sanitario.
  2. La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall’articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell’Industria, del commercio e dell’artigianato.